Detrazione acquisto immobile di nuova costruzione: IVA al 50%

Detrazione 50% dell’ IVA sull’ acquisto di un immobile residenziale in  classe A o B dal costruttore

La Legge di stabilità 2016 ( l. 28/12/2015 n 208) aveva introdotto una  importante agevolazione fiscale per chi acquista un’ abitazione in una nuova costruzione in classe energetica A o B . Pochi mesi fa il decreto Milleproroghe ha esteso l’incentivo per tutto il 2017.

Con un emendamento del DdL Milleproroghe , è possibile infatti beneficiare per il 2017 della detrazione del 50% dell’Iva pagata per gli acquisti di immobili in classe A e B, cioè ad alta prestazione energetica , acquistate direttamente dal Costruttore . Nell’emendamento si specifica che “la detrazione è pari al 50 per cento dell’imposta dovuta sul corrispettivo d’acquisto ed è ripartita in dieci quote costanti nell’anno in cui sono state sostenute le spese e nei nove periodi d’imposta successivi”.

Detrazione Casa 2017

Vorremmo mettere in evidenza che tale Bonus non riguarda solo l’acquisto della prima casa, ma si estende anche a coloro che vogliono acquistare una seconda abitazione.  Tale agevolazione è esclusa per le case di lusso , cioè quelle rientranti nelle categorie catastali A/1, A/8, A/9. Le nostre proproste immobiliari rientrano in tali categorie catastale, quindi è ottenibile tale agevolazione .

Altre agevolazioni che riguardano l’acquisto della prima casa direttamente dal Costruttore sono:

  • Riduzione dell’IVA DAL 21% al 4% , pagando  € 200 per imposta ipotecaria e catastale .
  • Credito d’Imposta: coloro che vendono e riacquistano casa entro 1 anno usufruendo delle agevolazioni, è prevista la possibilità di sottrarre l’imposta da pagare con quella già pagata per l’acquisto della precedente abitazione .

Tutte queste agevolazioni sono applicabili con la stipula dell’atto notarile di compravendita .

Un’altra agevolazione riguarda un bonus fiscale per chi entro il 31/12/2017 acquista un immobile nuovo e vuole affittarlo .

Il bonus prevede che chi acquista un immobile nuovo tra l’1/1/2014 e il 31/12/2017 e lo affitta entro 6 mesi dall’acquisto , può ottenere una deduzione  fiscale del 20% .

Vediamo quali sono in sintesi i requisiti per ottenere tale agevolazione :

-l’immobile deve essere venduto da Impresa Costruttrice o Cooperativa Edilizia

-l’immobile deve essere di nuova costruzione a destinazione residenziale

-l’immobile deve risultare invenduto al 12 novembre 2014, oppure oggetto di lavori di ristrutturazione o restauro conservativo .

-l’immobile non deve essere di categoria catastale  A/1, A/8/ A9, cioè immobile non di lusso

-l’immobile deve rientrare nelle categorie energetiche certificate in classe A o B e non ubicato in zona certificata in categoria E , cioè ad uso agricolo e non in zone di carattere artistico storico di particolare pregio.

– la deduzione del 20% dall’Irpef è soggetta ad un tetto massima di spesa di € 300.000,00

Per poter usufruire dell’agevolazione l’immobile deve essere affittato a CANONE CONCORDATO , per un periodo non inferiore a 8 anni consecutivi  (4+4) e non deve sussistere un rapporto di parentela tra locatore e inquilino.

La deduzione viene ripartita in 8 quote annuali di pari importo , a partire dall’anno in cui avviene la stipula del contratto di locazione e non è cumulabile con altre agevolazioni fiscali.

Molti dei nostri immobili rientrano in queste caratteristiche, scopri tutte le nostre proposte immobiliare e per qualsiasi dubbio non esitare a contattarci!