Mercato immobiliare: prezzi delle case di nuova costruzione in crescita

Le quotazioni delle nuove case sono in crescita rispetto al 2010. Risultano in calo invece quelle delle abitazioni già esistenti.

Secondo una ricerca Istat negli ultimi 8 anni il valore delle abitazioni in Italia è sceso, con i prezzi delle case che mediamente sono calati del 15%. Questa la fotografia dell’Istituto Nazionale di Statistica sull’andamento dei prezzi del mercato immobiliare dal 2010 ad oggi, rilevando sia le quotazioni delle abitazioni esistenti sia di quelle di nuova costruzioni. Emergono così delle differenze interessanti, vediamo nel dettaglio.

Prezzi delle case di nuova costruzione in aumento

Nel lasso di tempo esaminato non tutte le abitazioni hanno registrato un calo del loro valore di mercato. In realtà le case di nuova costruzione sono infatti più costose del’1,6% rispetto al 2010.

Emerge infatti come il costo di un’abitazione di nuova costruzione sia comunque in costante aumento a livello nazionale con alcune aree del paese che segnano degli aumenti più marcati. Il dato generale dei prezzi delle case invece è influenzato negativamente dalle vecchie abitazioni, il cui valore è calato di almeno il 22% nell’arco degli ultimi 8 anni.

Il quadro tracciato da Istat va di pari passo con i dati che ha di recente reso noto anche l’agenzia delle Entrate: i prezzi del mercato immobiliare italiano risultano sostanzialmente stazionari ma le compravendite sono in aumento, in particolare del +5,6% tra aprile e giugno di quest’anno.

Milano conferma la tendenza nazionale

L’aumento delle compravendite a livello nazionale trova conferma nel dinamismo del capoluogo lombardo, con un mercato immobiliare assai vivace. Se il prezzo del mattone fatica a risalire anche nelle città di Milano, soprattutto nelle periferie, i prezzi delle abitazioni nuovi sono in crescita. Il valore medio del prezzo al mq a Milano è di 3.270€, che è anche la cifra più alta fra tutti i capoluoghi italiani. In questo caso però gli acquirenti privilegiano le zone semi-centrali e semi-periferiche in cui il prezzo del mattone è cresciuto di un +5% dal 2017.

prezzi delle case di nuova costruzione